Draicchio Micheli

siamo uno studio di architettura e interior design

Anna Draicchio

Meneghina di nascita, si è laureata al Politecnico di Milano, dove ha iniziato la sua strada con l'architettura d'interni e il design. Sempre alla ricerca di novità e ultime tendenze, Anna si occupa anche della comunicazione e del Blog dello studio: Case e Interni. Progettare per lei vuol dire trasformare i sogni in realtà, affinché ognuno possa sentirsi "a casa" nel proprio ambiente.

Marco Micheli

Si trasferisce per qualche anno a Milano per specializzarsi in interior design. Si occupa soprattutto dei cantieri e dei processi costruttivi con passione e cura. Sempre pronto a mettersi in gioco per affrontare nuove sfide, per lui l’architettura nasce all’interno degli edifici dove le persone vivono e usano quel determinato spazio.

Us

studio associato Draicchio Micheli

nasce nel 2006, come naturale evoluzione degli anni impegnati nella progettazione tra Milano e Ancona di due progettisti accomunati dalla stessa passione per l'architettura. Lo studio è un chiaro esempio di quanto competenze e professionalità diverse possano coesistere ed operare in modo sinergico. Ogni progetto è una storia unica.

interior design - arredamento

Mettiamo a tua disposizione la nostra esperienza professionale e specializzata, per proporre soluzioni d'arredo su misura, idee funzionali per ambienti confortevoli.

progetto architettonico

Un servizio professionale per la stesura di un progetto completo che analizza le tue esigenze e sviluppa soluzioni in grado di soddisfare i tuoi bisogni sia di tipo estetico, che funzionale-spaziale.

pratiche edilizie, direzione lavori e sicurezza in cantiere

Ci occupiamo anche dello svolgimento degli adempimenti amministrativi per opere edili, fornendo anche direzione lavori e piani di sicurezza, nei comuni di Ancona e provincia e altre località nelle Marche.

Progetto 3D - Viste Fotorealistiche

Possiamo sviluppare i progetti in 3D per il massimo realismo e più efficace comprensione. Eseguiamo rendering fotorealistici di interni di uno o più ambienti d’interesse o anche di tutta la casa.

Home-relooking

Il servizio consiste nel rinnovare un'ambiente intervenendo sugli elementi esistenti, con una minima spesa. Inoltre ci occupiamo anche del progetto di valorizzazione e miglioramento di immagine delle case in vendita, in modo da favorirne la transazione in tempi brevi e al miglior prezzo.

Progetto online

Sei interessato ad un progetto di ristrutturazione o di arredo? Scopri la Consulenza OnLine più adatta alle tue necessita! Lavorando interamente via web, riusciamo ad offrirti un servizio altamente professionale a costi molto contenuti. Scrivici all'indirizzo dmstudioassociato@hotmail.it , ti forniremo senza alcun impegno, un preventivo personalizzato e le modalità di pagamento.

  • Rinnovare casa: 3 semplici trucchi senza grandi interventi

    Rinnovare casa: 3 semplici trucchi senza grandi interventi


    Vuoi rinfrescare la tua casa e hai bisogno di una soluzione rapida e conveniente? Per molte persone rinnovare il proprio arredamento di casa può sembrare piuttosto demoralizzante. Ecco tre semplici soluzioni per aiutarti a dare un nuovo look ai tuoi spazi senza grandi interventi e senza spendere una fortuna. [Fonte fotografia in alto: Kvarteretmakleri]

    PUNTARE SUGLI ACCESSORI

    Rinnovare gli oggetti di decorazione e i complementi è un ottimo modo per fare delle modifiche all'aspetto della casa, senza grandi e costosi interventi. Per cui occorre puntare su tappeti, cuscini, tende, quadri, plaid, copriletti, ma anche candele, vasi e tutti gli oggetti di decorazione.

    Un ottimo punto di partenza è cambiare le fodere dei cuscini o aggiungerne di nuovi. Con solo un piccolo investimento, un semplice cuscino può fare molto per il comfort di una zona giorno. Questo è il modo più semplice per aggiungere un nuovo tocco di colore o per cambiare rapidamente il look. Per la primavera e l'estate, puoi optare per tessuti più freschi come lino e cotone, mentre per l’inverno puoi acquistare fodere in lana, feltro o velluto.

    Rinnovare casa: 3 semplici trucchi senza grandi interventi
    [Fonte fotografia: Notar]

    Altri elementi trascurati da prendere in considerazione sono i quadri e le stampe, i tappeti e le tende, che possono diventare un ottimo punto di partenza per un cambio di look al tuo arredamento.

    Inoltre, metti mano alla tua libreria, alle mensole, alle vetrine e al tavolino del soggiorno: durante il restyling è meglio azzerare tutto e iniziare da capo. Quindi parti da un bel decluttering e svuota tutto per poi sistemare tutti gli oggetti in modo diverso. Crea nuove combinazioni di accessori che possiedi già e poi mescola alcuni nuovi pezzi. Cose semplici come mettere una nuova ciotola sul tavolino, aggiungere piccole scatole che nascondo il disordine nella libreria, una bella candela o un vaso possono fare meraviglie.

    Rinnovare casa: 3 semplici trucchi senza grandi interventi
     [Fonte fotografia: Kvarteretmakleri]

    UNA MANO DI VERNICE

    Un nuovo colore nella stanza che intendi rinnovare è sempre una buona idea. Non lasciati dominare dall’incertezza, perché nulla aggiunge nuova luce come una mano di vernice. A volte basta un solo punto focale, aggiungendo un nuovo colore di tendenza su una sola delle pareti o dentro una nicchia.

    Non solo pareti: anche piastrelle, mobili e porte possono cambiare faccia grazie ad una mano di vernice.

    Rinnovare casa: 3 semplici trucchi senza grandi interventi
    [Fonte fotografia: Notar]

    UN TOCCO GREEN CON LE PIANTE

    Aggiungendo un po’ di verde alla tua stanza, puoi dare “nuova vita” al tuo spazio (letteralmente parlando!) e un nuovo look. Creare un angolo verde è anche una delle nuove tendenze del momento in fatto di arredamento. Pensalo come un modo di arredare che porta colore, consistenza e vitalità.

    Ultimamente ci sono molte possibilità di comprare piante adatte anche a chi non ha il pollice verde. Si tratta principalmente di trovare quella pianta che funziona bene con la luce del tuo spazio per dare alla tua stanza nuova vita e un nuovo aspetto più fresco.

    Rinnovare casa: 3 semplici trucchi senza grandi interventi
    [Fonte fotografia: Kvarteretmakleri]

    Hai bisogno di un aiuto per rinnovare la tua casa? Noi siamo a disposizione per aiutarti in qualsiasi locale. Inizia oggi un progetto di interior design professionale con noi!

  • Decorare dipingendo: pareti a righe

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (1)

    Vediamo come decorare una stanza dipingendo delle strisce sulle pareti.

    Dipingere bande verticali o orizzontali sulle pareti è un modo per dare carattere ad una stanza, senza spendere un capitale. Per altro è un tipo di tecnica che si presta anche al fai da te. [fonte immagine d’apertura qui]

    Le righe alle pareti donano personalità in modo fresco e chic, per cui non vi è motivo per non tentare questa strada, quando si sceglie di cambiare look con poco e risparmiando. Questa decorazione funziona molto bene sia come “accento” su di una sola parete sia per rinnovare l'intera stanza.

    Le righe sono versatili: si prestano alla decorazione di tutti i locali, compreso il bagno, anche se forse i risultati più piacevoli si raggiungono nelle camere, nelle stanze da pranzo o in soggiorno.

    Non bisogna preoccuparsi che l’effetto possa sembrare banale, perchè sono tante le variabili che contribuiscono a rendere un ambiente “a righe” diverso da un altro: si possono cambiare le tonalità dei colori, la larghezza delle singole bande, l’ordinamento cromatico e dimensionale e naturalmente l’orientamento (verticale, orizzontale, ma persino obliquo).

    Vale sempre la regola delle righe nell'abbigliamento ovvero le righe orizzontali possono far sembrare più ampia una stanza, le righe verticali possono slanciare e donare un po’ di altezza, almeno otticamente.

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (2)
    [fonte qui]

    I colori influenzano come sempre la scelta.

    Il contrasto bianco e nero offre la possibilità di stravolgere una stanza, conferendo un’aria molto contemporanea (vedi anche Stile nordico-scandinavo).

    Se si utilizzano colori brillanti e vivaci come il rosso e il giallo, accostati sempre al bianco, l’effetto allegria è assicurato.

    Bianco e blu o azzurro è un classico senza tempo che ricorda le righe marinare.

    Una scelta molto elegante e Shabby Chic è invece quella di accostare il beige o il grigio chiaro al bianco, anche solo per una zoccolatura, come nella foto qui sotto.

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (3)
    [fonte qui]

    Uno schema più sobrio, ma sempre non convenzionale, consiste nel realizzare righe larghe tono su tono, in modo da fondersi perfettamente con l’arredamento, quasi come una carta da parati.
    Allo stesso modo, una differenza non nel colore, ma nella finitura, lucida e opaca, rende questo schema geometrico molto raffinato e luminoso.

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (18)
    [fonte qui]

    Insomma le righe non sono mai monotone: possono essere maschili o femminili, divertenti o austere, classiche o esotiche. Se volete buttarvi nel mondo delle strisce dipinte, date un'occhiata a queste case per cercare la giusta ispirazione, secondo il vostro stile!

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (6)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (7)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (4)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (13)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (5)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (11)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (15)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (10)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (14)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (16)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (17)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (12)
    [fonte qui]

    case e interni-decorare pareti con le strisce dipinte (19)
    [fonte qui]


    DM studio per il blog CASE E INTERNI

    Hai bisogno di un aiuto per rinnovare la tua casa? Noi siamo a disposizione per aiutarti in qualsiasi locale. Inizia oggi un progetto di interior design professionale con noi!

  • Come arredare la tua casa in Stile Nordico

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (1)


    Lo stile tipico del nord Europa è divenuto sempre più di moda negli ultimi anni forse per via delle catene di mobili “a basso costo” o più probabile,  per il desiderio di portare nelle nostre dimore la naturalezza, la semplicità ed il comfort, che purtroppo troviamo sempre più di rado nel mondo esterno. [fonte immagine qui]

    Insomma, lo stile nordico piace sicuramente per il look pulito, essenziale, ma assolutamente accogliente: legno naturale, colori chiari, forme semplici e lineari.
    Questo design, è originario dei Paesi nordici e scandinavi. Nel tempo il termine Scandinavia è stato utilizzato anche come sinonimo di "Nord" in senso largo includendo oltre a Svezia, Norvegia, e Finlandia, anche la Danimarca, che ha una lunga tradizione di design.

    E' uno stile molto funzionale e poco influenzato dalle tendenze. Comprenderlo meglio aiuterà nella scelta degli oggetti, mobili ed accessori, per ricreare a casa propria il semplice calore degli ambienti nordici.


    ILLUMINAZIONE
    E' la chiave per capire questo stile. Poichè l’inverno nei paesi scandinavi è rigido e buio, l’illuminazione nell'arredamento è fondamentale. La luce naturale e il calore del sole devono essere valorizzati attraverso la progettazione dell'involucro edilizio. Ecco comparire nelle case nordiche grandi vetrate, balconi, verande, lucernai e cappuccine nelle mansarde.
    Dove non è possibile intervenire sulla struttura, ci si rivolge al design d'interni per amplificare gli effetti luminosi. Importanza rilevante si dà così, alle fonti di luce artificiale: le lampade e le candele, che riflettono la luce su soffitti e pareti, devono essere scelte con molta cura per illuminare in modo piacevole e naturale anche nei lunghi e bui pomeriggi invernali.
     
    FUNZIONALITA' E DESIGN
    Le linee semplici e pulite, non necessariamente squadrate, sono le predilette. Nessuna ispirazione organica o design stravagante. Un po' come per il Bauhaus anche per il design nordico "Less is more" ovvero occorre togliere il superfluo per lasciare l'essenziale, sia che si tratti di materiale, di decoro o di eccesso di funzione.
    Il design dei Paesi del nord ricerca da sempre prodotti, che abbiano la capacità di durare nel tempo anche dal punto di vista formale, in costante rapporto con la natura. Non a caso, questa ampia zona d'Europa ha visto nascere alcuni dei più grandi designer della storia come Arne Jacobsen, Hans Wegner, Verner Panton, Alvar Aalto, Eero Aarnio, (Panton, Jacobsen e Wegner sono danesi, ecco perchè non parlo solo di design scandinavo).
    Per questo motivo la progettazione dell'arredo pone un forte accento su funzionalità, design e qualità, che hanno reso alcuni arredi del passato dei classici senza tempo.
     
    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (4)
    [fonte immagine qui]
     
    AMPI SPAZI E COMFORT
    La distribuzione interna degli ambienti prevede ampi spazi soprattutto per la zona giorno, che quasi sempre è un grande open space, comprendente al suo interno cucina, pranzo e soggiorno. Anche questa è una risposta funzionale alle fredde e rigide serate invernali, dove si trascorre molto tempo in casa con la famiglia e gli amici.
    Nelle sedute (quali divani, sedie e poltrone) di design nordico,  la praticità ed il comfort sono di vitale importanza ed invitano a passarvi svariate ore di relax. Caratteristica degli arredi degli spazi living sono grandi divani, poltrone, cuscini e pouf, magari disposti intorno ad un camino, tavoli da pranzo ampi ed adatti ad ospitare più persone, cucina pratica e funzionale.
     
    BIANCO
    Questo colore rende gli spazi più luminosi anche negli interni con poca luce, perchè è l’unico colore capace di restituire tutta la luce che riceve. Le case del nord Europa adottano questo "artificio" per riflettere più luce possibile, durante i lunghi inverni bui. Le pareti, i soffitti, gli infissi e spesso anche i pavimenti sono, per questo motivo, necessariamente candidi come la neve.
    Sono davvero poche le concessioni ad altri colori, che non siano sfumature di grigio o beige. A volte s'inseriscono note pastello, più di rado piccoli accenti vivaci.
    Nello dimore moderne svedesi o finlandesi, insieme al bianco può diventare protagonista anche il suo contrario, il nero. Usato a piccoli tocchi, riesce a far risaltare ancora di più la luminosità dell'insieme. Il bianco insieme al nero o grigio scuro si prestano bene anche per definire forme geometriche su cuscini e tappeti, usati frequentemente in questo stile. 
     
    LEGNO
    Per aumentare la sensazione di comfort e "scaldare" questi interni quasi completamente bianchi, il legno chiaro viene utilizzato non solo per i complementi di arredo, ma anche per i pavimenti e talvolta come rivestimento delle pareti. Grandi listoni di legno coprono i pavimenti, che così non saranno mai completamente gelidi.
    Le essenze usate sono quasi sempre finiture naturali e riguardano legni molto chiari come l'abete, il pino, la betulla, il frassino, il rovere.
    A volte il legno del pavimento, viene dipinto di bianco o sbiancato, in modo da far comunque trapelare la texture, le venature calde, i nodi del legno.
     
    MATERIALI E FINITURE NATURALI
    Abbiamo visto che il design nordico si rifà nell'ispirazione, ad un ideale di naturale semplicità. Per cui oltre al legno, al colore bianco della neve, in questo stile entrano in gioco altri materiali naturali e grezzi come lino, cotone, lana, cuoio, ferro naturale o invecchiato, che danno alle linee semplici e geometriche, le necessarie note di calore e comfort.
    S'inseriscono a volte pochi pezzi vintage, dall'aspetto vissuto, ma sempre in modo equilibrato. Per questi motivi, lo stile può anche apparire più rustico avvicinandosi allo shabby chic.
     
    ATTENZIONE AI DETTAGLI
    Nulla è lasciato al caso: all'apparenza rilassato e naturale, lo stile nordico è in realtà molto studiato. Pur ricercando la purezza e la semplicità, gli interni non sono, però, spogli, freddi ed asettici come possono apparire nelle case minimaliste contemporanee, ma si riempiono invece di piccoli dettagli (fiori, candele, quadri, cuscini, tessuti, tappeti...) che regalano un senso di equilibrio, piacevolezza e comfort.
     
    Ed ora non vi rimane che lasciarvi ispirare dalle immagini...

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (11)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (2)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (15)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (6)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (5)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (3)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (12)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (7)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (10)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (13)
    fonte qui

    case e interni - arredo stile nordico scandinavo (14)
    fonte qui

    DM studio per il blog CASE E INTERNI
  • CERCHI SOLUZIONI PRATICHE DI INTERIOR DESIGN?

    La qualità e la creatività sono la chiave del nostro lavoro, riusciamo a rendere accoglienti e piacevoli qualsiasi ambiente, mostrando una grande attenzione anche per il piccolo dettaglio.

    Inviando il modulo, acconsenti al trattamento dei dati personali

    INDIRIZZO

    Frazione Candia 356/A, Ancona, Italy

    EMAIL

    dmstudioassociato@hotmail.it

    P.IVA 02307200424